Loreto – Museo Antico Tesoro della Santa Casa

L’associazione Spazio Cultura propone una serie di laboratori didattici presso il Museo Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto per le scuole di ogni ordine e grado.

Per informazioni e prenotazioni:
Telefono: 071 9747198 – Email: palazzoapostolicoloreto@alice.it
Durata: 2 ore circa – Costo per bambino partecipante: 3,00 €
(5,00 € per laboratorio “Loreto e la basilica–fortezza”)

Scuola dell’infanzia

1. LA BELLA STORIA
Il viaggio della Santa Casa.
I bambini ascolteranno il racconto dell’avventuroso viaggio della S. Casa, da Nazareth fino a Loreto, attraverso l’osservazione diretta delle opere raffiguranti la traslazione angelica di Menzocchi, Tiepolo, Arcuccio, Foschi, fino ai contemporanei Sassu, Borghi e Cascella. L’operatore aiuterà i bambini a manifestare le loro impressioni e a stimolarne la fantasia. L’itinerario comprende anche la visita alla S. Casa all’interno del Santuario di Loreto.

2. ALLA RICERCA DEL TESORO DI LORETO
I doni offerti alla Vergine lauretana nei secoli.
I bambini scopriranno la storia e le vicende del Tesoro della Santa Casa di Loreto. Il percorso si articola in due tappe: partendo dalla visita della Sala del Tesoro o del Pomarancio, appositamente realizzata per conservare i doni che i pellegrini di ogni tempo hanno offerto alla Madonna in segno di riconoscenza per le grazie ricevute, si passa successivamente all’analisi degli oggetti preziosi ancora oggi conservati al Museo.

3. NOI E LORENZO
A piccoli passi verso l’arte del grande pittore veneziano.
Presentazione della vita di Lorenzo Lotto e della sua storia artistica attraverso l’analisi delle opere lauretane del pittore, oggi conservate nel Museo Antico Tesoro. L’osservazione diretta dei dipinti è improntata alla lettura dei codici visivi delle opere d’arte: l’uso dei colori, i gesti, gli sguardi dei personaggi rappresentati e i simboli nascosti dall’artista nelle opere lauretane. L’itinerario comprende anche la visita alla Cappella dell’Antico Coro, oggi Cappella spagnola, luogo in cui un tempo erano esposte le tele del pittore veneziano.

4. LA BELLEZZA DEL CREATO E L’ARTE
Il paesaggio e la sua rappresentazione artistica.
Far cogliere la bellezza del paesaggio naturale sia attraverso l’osservazione diretta della natura e del territorio circostante, sia attraverso le loro rappresentazioni artistiche nelle opere d’arte conservate presso il Museo, in particolare negli arazzi.
Il percorso si articola in due fasi. Il momento iniziale prevede l’osservazione del paesaggio attorno alla città di Loreto dalle zone panoramiche di Porta Marina e di via Sisto V. Successivamente si passeranno in rassegna i dipinti degli artisti che hanno rappresentato nei secoli il paesaggio di Loreto e il suo territorio.

Scuola Primaria (classi I e II)

1. LA BELLA STORIA
Il viaggio della Santa Casa.
I bambini ascolteranno il racconto dell’avventuroso viaggio della S. Casa, da Nazareth fino a Loreto, attraverso l’osservazione diretta delle opere raffiguranti la traslazione angelica di Menzocchi, Tiepolo, Arcuccio, Foschi, fino ai contemporanei Sassu, Borghi e Cascella. L’operatore aiuterà i bambini a manifestare le loro impressioni e a stimolarne la fantasia. L’itinerario comprende anche la visita alla S. Casa all’interno del Santuario di Loreto.

2. ALLA RICERCA DEL TESORO DI LORETO
I doni offerti alla Vergine lauretana nei secoli.
I bambini scopriranno la storia e le vicende del Tesoro della Santa Casa di Loreto. Il percorso si articola in due tappe: partendo dalla visita della Sala del Tesoro o del Pomarancio, appositamente realizzata per conservare i doni che i pellegrini di ogni tempo hanno offerto alla Madonna in segno di riconoscenza per le grazie ricevute, si passa successivamente all’analisi degli oggetti preziosi ancora oggi conservati al Museo.

3. NOI E LORENZO
A piccoli passi verso l’arte del grande pittore veneziano.
Presentazione della vita di Lorenzo Lotto e della sua storia artistica attraverso l’analisi delle opere lauretane del pittore, oggi conservate nel Museo Antico Tesoro. L’osservazione diretta dei dipinti è improntata alla lettura dei codici visivi delle opere d’arte: l’uso dei colori, i gesti, gli sguardi dei personaggi rappresentati e i simboli nascosti dall’artista nelle opere lauretane. L’itinerario comprende anche la visita alla Cappella dell’Antico Coro, oggi Cappella spagnola, luogo in cui un tempo erano esposte le tele del pittore veneziano.

4. LA BELLEZZA DEL CREATO E L’ARTE
Il paesaggio e la sua rappresentazione artistica.
Far cogliere la bellezza del paesaggio naturale sia attraverso l’osservazione diretta della natura e del territorio circostante, sia attraverso le loro rappresentazioni artistiche nelle opere d’arte conservate presso il Museo, in particolare negli arazzi.
Il percorso si articola in due fasi. Il momento iniziale prevede l’osservazione del paesaggio attorno alla città di Loreto dalle zone panoramiche di Porta Marina e di via Sisto V. Successivamente si passeranno in rassegna i dipinti degli artisti che hanno rappresentato nei secoli il paesaggio di Loreto e il suo territorio.

5. GIORNALISTA PER UN GIORNO
Reporter al Museo.
Le opere conservate all’interno del Palazzo Apostolico sono tracce e testimonianze del passato e del passaggio di importanti artisti che hanno contribuito alla ricchezza del patrimonio artistico della città di Loreto. I ragazzi si trasformeranno in reporter per un giorno: attraverso domande e interviste guidate incontreranno e conosceranno da vicino questi personaggi che verranno idealmente riportati in vita.
Le testimonianze raccolte verranno utilizzate per la redazione di un articolo di giornale che racconti la storia del Santuario di Loreto e contenga le informazioni che più hanno colpito la fantasia dei ragazzi.

Scuola Primaria (classi III-IV-V)

1. DETECTIVE AL MUSEO
Risolviamo l’enigma all’interno del Museo.
Analizzando i simboli e l’iconografia i bambini, guidati dall’operatore, diventeranno piccoli detective alla ricerca dei personaggi rappresentati nelle opere conservate all’interno del Palazzo Apostolico. Attraverso giochi enigmistici i bambini arriveranno alla soluzione dei significati misteriosi degli oggetti d’arte.

2. STRANIERI … TRA GLI ANGELI!
Un viaggio attraverso l’iconografia lauretana.
L’operatore museale condurrà i piccoli protagonisti nelle sale dove sono conservati alcuni dipinti raffiguranti la Traslazione della Santa Casa, illustrandone la storia. I bambini impareranno a riconoscere, tra gli altri, gli “angeli lauretani” e a ricreare una propria traslazione angelica, grazie al supporto di alcune immagini che verranno loro fornite.

3. ALLA SCOPERTA DI LORENZO LOTTO
Viaggio nella vita e nell’arte del celebre pittore.
Nella storia di Lorenzo Lotto Loreto ha un’importanza speciale, non solo per l’elevato numero di opere che qui è conservato, ma perché ha rappresentato per l’artista veneziano un “rifugio sicuro”, fino alla fine dei suoi giorni. Guidati dall’operatore, i bambini verranno introdotti all’opera del Lotto e giungeranno a comprendere i messaggi criptati dei celebri dipinti conservati nelle sale dedicate.

4. ENRICO MATTENS E I SUOI CAPOLAVORI
Alla scoperta degli arazzi di Loreto.
Gli arazzi sono manufatti tessuti a mano con fili di lana, seta, oro e argento che servivano anticamente per ornare i muri di grandi sale. Enrico Mattens eseguì a Bruxelles gli arazzi lauretani ispirandosi ai cartoni che Raffaello utilizzò per gli arazzi della Cappella Sistina a Roma.
Scopriamo insieme che cos’è e come si realizza un arazzo!

Scuola Secondaria di I grado e II grado

1. LA CASA IN VIAGGIO
Analizzare e conoscere la tradizione e la storia della traslazione della Santa Casa di Loreto attraverso le opere conservate all’interno del Museo Antico Tesoro.
Scoprire le origini della Santa Casa di Loreto ricostruendo il viaggio dalla Palestina fino alla “sponda del mare Adriatico”, secondo la tradizione e la storia, utilizzando le rappresentazioni presenti all’interno del Museo Antico Tesoro.

2. IL LOTTO SECONDO NOI
Comprendere i linguaggi dell’arte attraverso il genio di Lorenzo Lotto.
Fornire ai ragazzi gli strumenti necessari a stimolare una personale e consapevole interpretazione dell’opera d’arte e guidarli ad una comprensione dei messaggi celati nei quadri di Lorenzo Lotto.

3. MITICHE CERAMICHE!
Analizzare e conoscere i miti classici attraverso le ceramiche dell’antica spezieria della Santa Casa di Loreto.
Introduzione alle antiche tecniche e usi delle ceramiche e analisi dell’iconografia dei soggetti rappresentati legati ai miti classici.

4. LORETO E LA BASILICA–FORTEZZA
Alla scoperta dei Cavalieri lauretani.
Analizzare le fortificazioni del Santuario, unico esempio di basilica-fortezza in Europa, attraverso una visita guidata della città, partendo dalla cinta muraria e dai bastioni che racchiudono il nucleo storico di Loreto. Il percorso si concluderà percorrendo i veri e propri “camminamenti di ronda” che corrono attorno alle absidi del santuario.

Print Friendly
Facebook Twitter Email Pinterest Plusone Linkedin Digg Delicious Reddit Stumbleupon Tumblr Posterous