Urbino

Palazzo Ducale

Il museo più importante della città è la Galleria Nazionale delle Marche. Essa è ospitata all’interno del Palazzo Ducale dove sono custodite opere dell’arte dal Trecento al Seicento, ma soprattutto dove splendono alcuni dei capolavori più significativi del Rinascimento italiano. Fra essi figurano la Città ideale, la Flagellazione di Piero della Francesca, la Profanazione dell’Ostia di PaoloUccello, la Muta di Raffaello, ma anche opere di Tiziano, Luca Signorelli, Federico Barocci.

Di grande pregio anchele parti decorative dell’edificio,specie i portali e i camini, ma in modo particolare i lavori a intarsio delle porte che raggiungono il culmine nello studiolo, sintesi altissima di arte e cultura. Una considerevole raccolta di ceramiche è esposta al piano superiore. All’interno del Palazzo Ducale trova posto anche il Museo archeologico, una raccolta di antiche iscrizioni romane, urne, cippi, ecc.

Opere presenti

San Rocco, 1549

SCHEDA DELL’OPERA
San Rocco

Città di Urbino

Proclamata patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1998, città natale di Raffaello, Urbino è uno dei centri più belli d’Italia. La città ha origine romana, ma la impronta che la caratterizza tutt’ora è quella di Federico da Montefeltro, che ne fu signore tra il 1444 e il 1482 e che la trasformò, da borgo medievale, in un gioiello urbanistico di impronta rinascimentale.

Il suo Palazzo Ducale, con le sue stanze, la sua famosissima facciata con i torricini e il magnifico cortile, è un esempio mirabile di architettura rinascimentale ed ospita la Galleria Nazionale delle Marche con preziosi dipinti di Piero della Francesca, Laurana e Raffaello, la cui casa natale è stata trasformata in un museo.

Oltre al Palazzo Ducale altri monumenti di notevole interesse sono il Duomo, le chiese di S. Domenico e di San Francesco, l’Oratorio di S. Giuseppe con il famoso presepe del Brandani e l’Oratorio di S. Giovanni con gli affreschi quattrocenteschi dei fratelli Salimbeni, la vicina chiesa di Santo Spirito o la quattrocentesca chiesa di S. Bernardino, sede del Mausoleo dei Duchi.

 

Contatta il comune di Urbino

 
Print Friendly
Facebook Twitter Email Pinterest Plusone Linkedin Digg Delicious Reddit Stumbleupon Tumblr Posterous